Natale Con il botto al Centro Sportivo

Vincenzo Lopresti | 14 gennaio 2016
Scritto in: Varie

Successo di presenze… e siamo solo alla seconda edizione.

Il 12 – 13 Dicembre i “Mercatini di Natale” hanno creato uno spirito natalizio senza precedenti nel piazzale del centro. Sommando le bancarelle di hobbisti e associazioni, nei due giorni abbiamo toccato i 60 stand, Numeri formidabili per una manifestazione giusta solo alla seconda edizione.

Già da Agosto si era mossa la macchina organizzatrice: Claudia Russo e Debora Daminelli, cuore e mente dell’iniziativa hanno voluto cambiare marcia, proponendo un programma fantastico: laboratori di bambini, villaggio di babbo Natale, Coro Gospel, Vin Brulè, Frittelle, Zucchero filato… la cornice era davvero, davvero fantastica. Paolo Villa si è occupato della parte tecnica mentre tutti le altre ragazze e ragazzi del baretto si sono occupati del bar. I “Mercatini di Natale” però, aldilà dell’evento in se, sono fondamentali per il nuovo corso del Centro Sportivo per due motivi: creare nuove collaborazioni e arrivare ad un target di persone difficilmente raggiungibile.

Per l’organizzazione della manifestazione infatti abbiamo coinvolto altre associazioni cittadine, in primis la Pro Loco che ringraziamo: la territorialità, intesa come valore e non come limite, permette di collaborare, migliorarsi e aumentare sempre di più la proposta per la nostra comunità.

In un periodo dell’anno in cui il centro sembra essere sopito finalmente siamo riusciti a trovare la chiave per arrivare ad un target di persone nuove, mai raggiunto fino ad oggi:

riscoprire la bellezza di organizzare qualcosa per gli altri, per famiglie e anziani per vivere momenti gioiosi, avvolti dalla magia del Natale anche all’interno della comunità… E’ questo il nostro spirito.

Immagine, video, testimonianze di questo evento le potete trovare sulla nostra pagina Facebook – Centro Sportivo “Don Gnocchi” – che ha appena superato i 500 ‘like’ e sul nostro nuovo sito, centrosportivodongnocchi.teamartist.com, sul web dal 1 gennaio.

Adesso è tempo di bilanci, per capire com’è andato questo 2015. Intanto, abbiamo grandi idee per il 2016…

Vincenzo

*Articolo pubblicato su Voce Amica, n°1 Gennaio 2016

+Copia link